Strategie

Woolrich parla sempre più tedesco con la nuova filiale di Monaco

Raccoglie buoni frutti la neonata società Woolrich Europe, all'interno della holding Wp Lavori in Corso. +10% la previsione di fatturato per il 2016, a quota 117 milioni di euro. È il momento di investire su Austria e Germania, dove è al via una filiale con sede a Monaco.

 

Nasce Woolrich Germany, società che vede la partecipazione come azionista della storica agenzia di rappresentanza sul territorio, Komet und Helden, da anni impegnata a sviluppare la presenza della label in un'area che rappresenta il secondo mercato globale per Woolrich. Un territorio dove il brand vanta la presenza in 180 negozi e department store e ha all'attivo quattro monomarca a Monaco, Berlino, Amburgo e Sylt.

 

Il piano di sviluppo prevede una crescita costante su entrambi i mercati, grazie a partnership con i migliori dettaglianti, con l'obiettivo di inaugurare aree dedicate e shop in shop.

 

Nel mirino anche l'ampliamento della rete retail: in arrivo a inizio 2017 un monomarca a Stoccarda, cui faranno seguito ulteriori opening nelle principali città. In parallelo avranno nuovo slancio gli investimenti nel marketing e i progetti mirati al mercato.

 

Anche in Germania e Austria la scelta di Woolrich di investire su collezioni mirate rappresenta una carta importante da giocare. La precollezione presentata a maggio scorso, con consegna a partire da novembre 2016, ha dato il via a un progetto che ruota attorno a un concetto diverso di time to market: quattro collezioni, sei consegne all'anno e continui flash di prodotto, tenendo in considerazioone la variabilità del clima e la trasversalità delle performance.

 

stats