Strategie

Wp Lavori in Corso accelera sul retail. In arrivo il primo flagship Woolrich a Milano

Chiusura di 2014 in progress a due cifre per la bolognese Wp Lavori in Corso, che tocca quota 132 milioni di euro, in progress del 10% sull'esercizio precedente. Retail in forte evoluzione, in Italia e all'estero. In dirittura di arrivo il primo flagship Woolrich a Milano.

 

La crescita del business è dovuta in primo luogo al marchio Woolrich, che nei mercati europei ha registrato con la stagione invernale crescite fino al 40%. A gonfie vele l'export, che oggi copre il 50% del giro di affari, quota che, come spiega il creative director dell'azienda, Andrea Canè, è destinata a salire di dieci punti percentuali quest'anno. Dopo l'Italia, Wp Lavori in Corso va forte in Germania e cresce a doppia cifra in tutti i Paesi europei e nei mercati oversea: Usa, Giappone e Corea.

 

Proprio quest'anno cade il 30esimo anniversario dell'apertura del primo Wp Store. Una ricorrenza emblematica, in un momento in cui il retail rappresenta una delle carte su cui si scommette con più dinamismo. Significative a questo proposito le aperture dei primi due Wp Store internazionali a Seoul e a Brooklyn, con cui per la prima volta il concept di Wp - che riunisce le etichette Woolrich John Rich & Bros, Woolrich Woolen Mills, Penn-Rich, Barbour, Blundstone e Palladium - ha varcato i confini italiani.

 

Grande sviluppo ha avuto anche la catena dei negozi Woolrich John Rich & Bros, oggetto di un piano di aperture ambizioso. Dopo l'approdo a Sylt, Praga, Amburgo, Tokyo, New York, Soho e Brescia, nel 2014, l'obiettivo è l'inaugurazione nei prossimi tre anni di 15 punti vendita nelle maggiori capitali e negli ski resort europei e internazionali, con un focus su Nord America Giappone e Corea.

 

In Europa nuovi store sorgeranno in Germania, Olanda, Norvegia (un debutto nella nazione) e in Italia, a Milano, dove aprirà il primo flagship Woolrich. Negli Stati Uniti, dopo New York si fa rotta verso Boston, mentre si pianifica l'esordio in Canada e il bis a Tokyo, dopo l'opening recente dello store di Omotesando (nella foto).

 

stats