Strategie

Ynap apre a Londra un nuovo Technology Hub

Un hub tecnologico per sviluppare, in casa, soluzioni avanzate che rispondano alle richieste dei consumi digitali, sempre più "mobile-centrici". Lo sta per lanciare Yoox Net-a-Porter (YNAP) a Londra, nell'area White City Place.

 

Il nuovo polo di Ynap, che dovrebbe essere inaugurato nel marzo 2017, unifica in un'unica location i technology team del gruppo in Regno Unito. Progettato dallo studio di architettura britannico Grimshaw, presenterà un design innovativo. In più oltre un quarto della sua superficie potrà essere modificato per adattarsi via via alle esigenze dei suoi occupanti (nella foto, un rendering della garden meeting room).

 

Gli uffici si trovano, più precisamente, nel building The Media Works, che insieme agli edifici The WestWorks e Garde House identificano il nuovo business district di Londra, chiamato White City Place. Ynap occuperà uno spazio di circa 6.500 metri quadrati, che potrà accogliere fino a 650 dipendenti.

 

Nel nuovo Tech Hub ospiterà anche dei nuovi assunti: si stima un 20% in più del technology team, su scala globale.

 

«Pensiamo - ha spiegato il ceo di Ynap, Federico Marchetti - che il nostro technology team possa prosperare in un ambiente all'avanguardia, che riflette i valori e la visione futura delle vendite online di lusso. Sir Nicholas Grimshaw e il suo staff hanno brillantemente trasferito la nostra cultura e le nostre esigenze in uno spazio di lavoro che sarà un punto di vanto per il gruppo».

 

«Siamo felici che la capitale dia lavoro a nuovi esperti di tecnologia - ha commentato Rajesh Agrawal, deputy mayor di Londra in ambito Business and Enterprise, nominato in giugno dal sindaco Sadiq Khan -. Questo evidenzia ancora quanto Londra sia aperta al business, a nuovi investimenti e ai talenti globali».

stats