Surfwear

Kelly Slater lascia Quiksilver per un nuovo business con Kering

Il campione americano di surf Kelly Slater lascia lo sponsor storico Quiksilver per avviare un nuovo progetto con il gruppo francese Kering, proprietario di Gucci Group ma anche di marchi dello sportswear come Puma, Volcom, Cobra e Tretorn.

 

Il 42enne Slater interrompe una partnership con il brand californiano del surfwear che dura da 23 anni, costellata dalla vittoria di 11 campionati mondiali ASP World Tour e da collaborazioni sul fronte prodotto che hanno lasciato il segno nell'industria del surf.

 

Nel suo nuovo viaggio con Kering il leggendario surfer realizzerà il sogno di sviluppare un brand che, come lui stesso ha dichiarato, combina «clean living, responsibility and style». Il marchio sarà ispirato agli incontri del campione, persone e culture, nei suoi numerosi viaggi nel mondo. Il colosso d'oltralpe non solo supporterà Slater nel lancio del suo marchio di abbigliamento ma lo coinvolgerà in attività operative come il sourcing, la logistica e l'e-commerce. In più lo eleggerà "ambasciatore" di Kering, coinvolgendolo in varie iniziative legate, per esempio, alla sostenibilità o ad altri marchi di proprietà.

 

stats