TEN C FOR FASHION

Un parka è per sempre

Prendi il fast fashion e mettilo via. Perché qui si parla di un guardaroba slow, senza logo né etichette in vista, fatto di pochi capi imperdibili, concreti, eterni, di quelli che ti porti dietro per la vita, perché più invecchiano e più acquistano valore. Modelli esclusivi, degni di un sovrano (come suggerisce il nome Ten c, acronimo che sta per “The emperors new clothes”), che traghettano in un universo luxury alcuni iconici capispalla di matrice militare. L’idea di base è infatti quella di trasformare dei super classici, come il parka, in una nuova versione couture. Partendo da un tessuto esclusivo, il jersey OJJ made in Japan, e dal concetto di unicità, poiché ciascun capo è personalizzabile attraverso sovrapposizioni e abbinamenti liberi con interni assortiti. Il copione dell’outwear si riscrive quindi stagione dopo stagione, scegliendo un modello tra gli otto storici Ten c - parka di diverse lunghezze e peso, alpen jacket, giacche a vento - o recuperando quello del cuore dal proprio armadio, per poi passare a un personalissimo mix & match, giocando con interni in shearling e imbottiture colorate, a loro volta reversibili e indossabili singolarmente nelle mezze stagioni. Possibile anche l’accostamento con nuove serie di giacche a vento peso piuma colorate e felpe termiche. Altri pezzi chiave del guardaroba imperiale sono la flight jacket, ovvero il bomber da aviatore, anche con cappuccio in raso di nylon, la maglieria in blasonatissimi filati stretch Loro Piana, le felpe taglio Guernsey e le solide T-shirt in jersey pesante. La linea Ten c nasce da un progetto di Paul Harvey e Alessandro Pungetti e fa capo a FGF Industry, gruppo capitanato dall’imprenditore e designer Enzo Fusco.

 

stats