TRIMESTRALI

Geox cresce del 4,7%. E gli ordini dai multimarca per l'inverno segnano un +14%

Nel primo semestre 2016 il fatturato consolidato di Geox si attesta a 294,3 milioni di euro, in crescita del 4,7% (+5% a cambi costanti). Nella nota inviata oggi dalla società di Montebelluna si evidenzia anche che gli ordini già raccolti nel canale multimarca per il prossimo autunno-inverno 2016/2017 mostrano un avanzamento del 14%.

 

«Sono soddisfatto dei ricavi realizzati nel primo trimestre dal gruppo Geox, grazie alla performance positiva in tutti i canali di vendita - commenta Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore del marchio -. In particolare il multimarca riporta una crescita del 7% e le vendite realizzate nei nostri monomarca, diretti e in franchising, sono in salita rispettivamente del 2,5% e del 2,2%».

 

Le calzature hanno rappresentato il 90% dei ricavi con un aumento del 4,9% (+5,1% a cambi costanti); l’abbigliamento il rimanente 10%, in progressione del 3,2% a cambi correnti e del 3,8% a cambi costanti.

 

Le vendite in Italia (mercato che riguarda il 34% del turnover del gruppo) passano dai 100,5 ai 99,7 milioni di euro, a causa della chiusura di alcuni negozi, parzialmente compensata dalla positiva performance del canale wholesale (+7%), che delle vendite comparabili dei negozi monomarca diretti e in franchising (+3%).

 

Il giro d’affari generato in Europa è in salita del 7,3% (7,4% a cambi costanti). Quello in Nord America del 10,4% (+14,6% a cambi costanti). (nella foto un modello Nebula da donna) 

 

 

stats