Trimestrale

BasicNet: primo trimestre in progress e previsioni positive per la semestrale

Prosegue anche nel primo trimestre del 2014 il trend positivo per BasicNet, già riscontrato nel corso del 2013. I principali indicatori al 31 marzo 2014 evidenziano vendite aggregate per le etichette del gruppo, effettuate dai licenziatari nel mondo, a 117 milioni di euro: +4,1% rispetto al 31 marzo 2013, +7% a cambi costanti.

 

Una buona performance per i brand in capo alla realtà torinese (Kappa, Robe di Kappa, Superga, K-Way, Lanzera, AnziBesson, Jesus Jeans e Sabelt). Significativa in particolare l'evoluzione di K-Way e Superga, rispettivamente con un +43% e +34%. In crescita i mercati americani (+3%), Medio Oriente e Africa (+15%) e Asia e Oceania (+18%), mentre l'Europa è risultata stabile.

 

Il miglioramento ha consentito di assorbire quasi completamente il contributo che la signing fee di 9,4 milioni di euro, conseguita a fronte del rinnovo decennale del contratto di licenza sul mercato sudcoreano, aveva apportato alla formazione del risultato operativo nel primo trimestre del 2013.

 

Alla luce delle vendite del mese di aprile, l'azienda prevede di crescere ulteriormente. Per il primo semestre dell'esercizio è dunque atteso un andamento positivo della gestione, salvo variabili imprevedibili legate alla situazione economica e valutaria dei mercati di riferimento.

 

stats