Trimestrali

Abercrombie & Fitch: +9% i ricavi grazie ai mercati esteri

Il retailer Abercrombie & Fitch conclude il terzo quarter con un +9% del turnover a 11,17 miliardi di dollari: un traguardo che beneficia del +37% del business internazionale, a fronte di consumi stabili negli Usa. In calo del 3% le vendite a parità di store.

 

Il gruppo americano, cui fa capo anche la catena Hollister Co., stima che il fatturato del quarto trimestre, a parità di perimetro distributivo, subirà un calo "mid single digit". Per fine anno sono inoltre previsti utili per azione tra 2,85 e 3 dollari, ben al di sopra dei 2,48 dollari ipotizzati dagli analisti interpellati da Thomson Reuters.

 

L'utile netto del terzo quarter si è attestato a 71,5 milioni, dai 50,9 milioni dello stesso periodo del 2011.

 

stats