Trimestrali

Abercrombie & Fitch: calano le vendite, diminuiscono le perdite

Il retailer Abercrombie & Fitch archivia il primo trimestre con una discesa delle vendite a 838,8 milioni di dollari (-9%, su cui pesa il -17% negli Usa, a fronte di un +10% all'estero). In parallelo, le perdite si sono ridotte da 21,3 a 7,2 milioni di dollari.

 

Su base comparabile, le vendite totali del retailer dell'Ohio hanno subito un -15%. In particolare, il marchio Abercrombie & Fitch ha registrato un -13% (a 325 milioni di dollari), abercrombie kids un -5% (a 73 milioni) e Hollister Co un -18% (a 421 milioni).

 

Nel quarter il gruppo ha aperto quattro store Hollister all'estero (tra questi, il primo in Australia), in più ha raggiunto il Regno Unito con un outlet store Hollister-Gilly Hicks.

 

Il retailer, che nell'anno ha preventivato 200 milioni di dollari di investimenti focalizzati soprattutto sulle nuove aperture e sull'IT, ha anticipato che Abercrombie & Fitch inaugurerà a Seoul e Shanghai. In più sono previsti 20 opening internazionali Hollister, nonché un certo numero di outlet multimarca. Nel corso del 2013 saranno invece chiusi 40-50 negozi negli Stati Uniti.

stats