Trimestrali

Gap: sesto quarter di crescita ma sotto le attese

L'americana Gap, che controlla anche i marchi Old Navy e Banana Rapublic ha chiuso il primo trimestre fiscale con vendite aumentate dell'1% a periodi comparabili, dal +2% di un anno prima. Per tutto il 2018 è prevista una crescita zero o, al più, un lieve aumento.

 

Nel commentare i risultati il ceo Art Peck ha sottolineato che si tratta del sesto quarter consecutivo di crescita.

 

I ricavi trimestrali totali del gruppo di San Francisco si sono attestati a 3,8 miliardi di dollari dai 3,4 precedenti. A periodi comparabili, l'insegna Gap ha accusato un -4% (in linea con 12 mesi prima), peggio di quanto previsto dagli analisti (-0,4%, come riporta Thomson Reuters I/B/E/S). Il brand pare abbia sofferto delle insolite condizioni climatiche e di un inverno particolarmente lungo, che ha portato a un incremento delle scorte.

 

Il marchio Old Navy ha decelerato (+3% da +8%) mentre Banana Republic ha migliorato (+3% dal precedente -4%).

 

La società quotata a New York ha registrato utili pari a 164 milioni di dollari, o 42 centesimi per azione share, dai 143 milioni di un anno prima (o 36 centesimi). Gli analisti sentiti da FactSet avevano previsto profitti a 42 dollari e un aumento dei ricavi a periodi comparabili dell'1,7%.

 

Dopo il +3,3% di ieri, oggi a Wall Street il titolo Gap registra un calo di oltre 14 punti percentuali alle 17,30 italiane.

 

stats