Trimestrali

Gap: utili in calo dell'8%, non solo a causa del superdollaro

Gap Inc. archivia il primo trimestre con utili a 239 milioni di dollari, in calo dell'8% rispetto allo stesso periodo del 2014. Il retailer è penalizzato dal dollaro forte ma anche dalle scarse performance di insegne come Gap e Banana Republic.

 

Il brand ammiraglio ha infatti accusato una flessione del 10% (-5% nel primo quarter del 2014), mentre Banana Republic ha visto le vendite scendere dell'8% (da -1%). Old Navy, in controtendenza, gha messo a segno un +3% (da +1%). Nel primo quarter il fatturato globale del gruppo di San Francisco è diminuito del 3% a 3,66 miliardi di dollari (-1% a valute costanti).

 

«Con il management team - ha detto il ceo Art Peck (nella foto) - stiamo apportando i cambiamenti necessari a incrementare le nostre performance di lungo periodo, con focus soprattutto sull'accettazione dei prodotti da parte dei consumatori».

 

Il management ha riconfermato le previsioni di utile per fine anno, visto in un range fra 2,75 e 2,80 dollari per azione. Gli analisti si aspettano una cifra di 2,78 dollari per azione.

 

stats