Trimestrali

Geox in flessione. Polegato: "Il 2013 sarà un anno di transizione"

Nel primo trimestre 2013, Geox ha subito un calo dei ricavi del 20,4% a euro 262,5 milioni. Le calzature, che realizzano circa l’87% dei ricavi consolidati, hanno accusato un -19,7% e l’abbigliamento un - 25,2%.

 

Il periodo riflette la difficile congiuntura nei Paesi dell’area mediterranea, e in particolare in Italia e Spagna, come ha spiegato Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore di Geox, commentando i dati. "Il 2013 costituirà per noi un anno di transizione - ha detto -. Tuttavia, nonostante l’incertezza sui tempi di ripresa dei consumi in Europa, siamo sicuri che la nostra strategia, impostata su investimenti in nuovi prodotti e sul graduale spostamento del baricentro dell’attività commerciale verso mercati emergenti come Asia Pacifico e Russia, dove la nostra espansione è in rapida e positiva evoluzione, costituisca la base per lo sviluppo futuro del gruppo e il rilancio della sua crescita”.

 

L'ebitda dei tre mesi si è attestato a 40,5 milioni, dai 72,3 milioni del primo trimestre 2012, mentre l'ebit si è ridotto a 30,7 milioni, più che dimezzato dai 62,9 milioni del primo trimestre 2012. L'utile è diminuito a 19 milioni euro, dai 41,5 del primo trimestre 2012.

 

Nel primo semestre il management stima un calo del fatturato del 10% in mercati importanti come Italia, Spagna, Portogallo e Grecia. Nel secondo semestre sono attesi segnali di debolezza in Europa e l'andamento nell'area dipenderà dal successo del piano di aperture di negozi monomarca, gestiti direttamente e in franchising. Per contrastare questa fase Geox ha investito in nuove aperture, in assunzioni di manager e nel potenziamento delle strutture commerciali in Russia, Europa dell’Est e Asia. "Ci permetteranno di cogliere, in futuro, le rilevanti potenzialità di crescita di queste realtà emergenti - dicono dall'azienda - dove la presenza è ancora limitata, seppur in rapida e positiva evoluzione. Tali investimenti porteranno però, nel 2013, ancora a una pressione sul risultato operativo".

 

 

stats