Trimestrali

H&M: +19% le vendite quarterly. In novembre debutta con Balmain

Il colosso svedese dell'abbigliamento Hennes & Mauritz chiude il terzo trimestre con un aumento del 19% dei ricavi a 46 miliardi di corone svedesi (circa 4,9 miliardi di euro), sopra le stime degli analisti. Attese per il lancio della collaborazione con Balmain (nella foto, un particolare di un ricamo, anticipato dalla maison francese).

 

Nel solo mese di agosto il fatturato del Gruppo H&M (& Other Stories, Cos, Cheap Monday tra i marchi in portafoglio) è cresciuto dell'1%, senza tenere conto dell'effetto cambio.

 

Il management riconduce questo debole incremento alle eccezionali temperature estive in gran parte dei maggiori mercati europei, che hanno frenato gli acquisti di capi autunnali. Gli analisti interpellati da Reuters si aspettavano invece una crescita mensile del 6%.

 

Le vendite del trimestre gennaio-agosto sono risultate sopra le stime degli analisti, che avevano preventivato 45,8 miliardi di corone svedesi.

 

Il gruppo pubblicherà i risultati completi del quarter e il trend dei nove mesi il 24 settembre.

 

Chi invece tiene d'occhio H&M per le sue speciali collaborazioni con note griffe della moda dovrà aspettare il 5 novembre, quando arriverà nei negozi la capsule collection disegnata in tandem con Olivier Rousteing, alla guida creativa di Balmain. Sarà distribuita in 250 store H&M del mondo, oltre che sul sito e-commerce ufficiale, e includerà abbigliamento e accessori maschili e femminili.

 

stats