Trimestrali

H&M non cresce a parità di store

Nel terzo trimestre fiscale, le vendite di H&M salgono a 33,6 miliardi di corone svedesi (Iva inclusa), pari a circa 3,9 miliardi di euro, in aumento del 10% in valuta locale. Nella valutazione a parità di negozi i ricavi risultano invece piatti nel periodo giugno-agosto.

 

I numeri, come spiegano dal gruppo della fast fashion, risentono del forte apprezzamento della corona svedese, soprattutto nei confronti dell'euro. Al netto dell'Iva il turnover trimestrale ha totalizzato 28,8 miliardi di corone, in incremento del 7%. Le performance di agosto (+6% ma +4% a parità di negozi) sono state invece condizionate dal caldo che ha colpito alcuni mercati europei.

 

Al 31 agosto gli store all'attivo hanno raggiunto quota 2.629, dai 2.325 di un anno prima. Una delle aperture più prossime riguarda Bolzano: il 20 settembre H&M inaugurerà in via Museo 4.

 

stats