Trimestrali

H&M: quarter sotto le attese. Nel 2018 un altro nuovo brand dopo Arket

Nonostante la crescita dei ricavi del 5% a 51,2 miliardi di corone svedesi (circa 5,4 miliardi di euro), il retailer svedese di abbigliamento Hennes & Mauritz soffre di un calo nei margini trimestrali, a causa di un'aggressiva stagione dei saldi estivi.

 

Intorno alle 12 il titolo H&M scende del 5,3% alla Borsa di Stoccolma al prezzo di 210,60 corone svedesi.

 

Nei tre mesi terminati il 31 agosto il margine lordo della società è diminuito a 26,35 miliardi di corone (da 26,47) e il profit margin è sceso dal 54% al 51,4%. L'utile per azione è sceso del 20% a 2,32 corone, contro le 2,35 corone attese dagli analisti di FacSet.

 

«Il fashion retail cresce e siamo in un periodo di grandi e rapidi cambiamenti per effetto della digitalizzazione - commenta il ceo Karl-Johan Persson -. Lo scenario competitivo si va ridisegnando, si affacciano nuovi player e il comportamento, nonché le aspettative dei consumatori stanno cambiando, acquistando sempre di più online».

 

«Tuttavia - ha aggiunto - le nostre vendite sul web non hanno più che compensato gli effetti del calo di afflusso di clienti in diversi nostri mercati consolidati, che si sono riflettuti nella performance delle vendite totali, al di sotto del nostro target. Di certo non siamo soddisfatti di questo e siamo entrati nel terzo trimestre con giacenze di magazzino a livelli troppo alti».

 

Il gruppo - che controlla brand come Cos, & Other Stories e Cheap Monday - aprirà due nuovi mercati online (Filippine e Cipro, che si aggiungono ai sei inaugurati dall'inizio del 2017 e nel 2018 sarà la volta dell'India) e grazie ai continui investimenti nella digitalizzazione si aspetta un incremento annuale dei ricavi derivanti dall'e-commerce nell'ordine del +25%.

 

Nel retail fisico, dopo i recenti approdi in Kazakistan, Colombia, Islanda e Vietnam, in autunno sarà raggiunta la Georgia, mentre per il 2018 sono in programma l'Uruguay e l'Ucraina.

 

Nei nove mesi i ricavi di H&M sono aumentati del 7% a 149,6 miliardi di corone (+4% in valute locali) e i profitti netti sono scesi da 12,7 a 12,2 miliardi, corrispondenti a 7,37 corone per azione (da 7,69).

 

L'azienda fa sapere che il marchio new entry della famiglia H&M, Arket, è stato lanciato con successo in 18 mercati europei online e in un negozio fisico a Londra (in Regent street, nella foto), Copenhagen e Bruxelles. Un altro nuovo brand debutterà nel 2018.

 

stats