Trimestrali

Levi Strauss & Co.: profitti più che raddoppiati nel quarter

Ricavi in aumento del 4% e utili più che raddoppiati: così il colosso del jeanswear Levi Stauss & Co. archivia il terzo trimestre terminato a fine agosto. Nelle Americhe i ricavi segnano un +5%, mentre l'Europa cresce del 3%.

 

A trainare le vendite americane (il maggiore mercato di riferimento, con oltre 700 milioni di dollari di giro d'affari nel trimestre) sono stati soprattutto Levi's, Dockers e Signature, a livello di wholesale, mentre nel retail il brand ammiraglio spicca su tutti. Il dato europeo è il risultato di un miglioramento nel fatturato dei negozi gestiti direttamente, a fonte di una flessione del franchising, in particolare in Sud Europa.

 

I bilancio trimestrale del gruppo di San Francisco si è chiuso con un turnover di 1,14 miliardi di dollari (+4%) e un profitto di 57 milioni, dai precedenti 28 milioni. Nei nove mesi le vendite sono leggermente salite (a 3,39 miliardi, d 3,31) e l'utile è passato da 90,8 a 212,2 milioni.

 

 

stats