Trimestrali

Lvmh: vendite in crescita del 4% nei primi nove mesi

Lvmh ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con un aumento dei ricavi del 3,75% (rispetto a +4,3% dei nove mesi 2013) a 21,4 miliardi di euro. Nel terzo trimestre dell'anno un incremento del 5,7% delle vendite, pari a 7,39 miliardi di euro, inferiori alle stime degli analisti finanziari.



A migliorare nei nove mesi sono stati tutti i settori di business, a esclusione del comparto 'wines&spirits'; un'accelerazione in Europa e Stati Uniti ha compensato, nel terzo trimestre del 2014, il rallentamento osservato in Asia.



La divisione Moda e Pelle è cresciuta del 3% nel periodo in termini di ricavi avvantaggiandosi delle performance di Louis Vuitton, Loro Piana, Fendi e Céline, che hanno compiuto progressi nell'espansione dell'offerta di prodotti in pelle e calzature sviluppando anche la rete di vendita.



Il fatturato della divisione Profumi e Cosmetici è cresciuto dell'8%, grazie a Christian Dior e altri marchi.



Orologi e Gioielli hanno mostrato una crescita del 5%, con un'accelerazione di Bulgari.

 



Nella foto, il finale della sfilata spring-summer 2015 di Louis Vuitton

stats