Trimestrali

Macy's festeggia l'11esimo quarter di rialzi

Il retailer americano Macy's, proprietario anche di Bloomingdale’s, chiude l'11esimo trimestre consecutivo in crescita mentre è alle prese con l'organizzazione di una spettacolare Thanksgiving Day Parade (nella foto, l'edizione dello scorso anno), in calendario per il prossimo 22 ottobre.

 

Nei tre mesi il gruppo americano ha totalizzato profitti pari a 145 milioni di dollari, dai precedenti 139 milioni. L'utile operativo si è attestato a 325 milioni (+11,7%), beneficiando di ricavi pari a 6,07 miliardi di dollari (+4%).

 

Il bilancio a nove mesi di Macy's è invece terminato con vendite pari a 18,3 miliardi di dollari (+3,4%), mentre l'ebit si è attestato a 1,3 miliardi (+16%). L'utile è salito a 605 milioni, dai precedenti 511 milioni.

 

Sulla base di questi dati, il retailer di Cincinnati quotato a New York ha rivisto le stime full-year: l'utile per azione dovrebbe collocarsi tra 3,35 e 3,40 dollari, dalla forchetta di 3,30-3,35 dollari preannunciata in agosto. Per quanto riguarda le vendite a parità di negozio, nella seconda parte dell'anno dovrebbero crescere del 4%, dal +3,7% ipotizzato inizialmente.

 

Nel rispetto della tradizione, il gruppo dà ora appuntamento al 22 novembre alle 9, quando per le strade di Manhattan si svolgerà una spettacolare parata (che si tiene ogni anno dal 1924) animata da clown, ballerini e celebrity.

 

stats