Trimestrali

Marketing e sponsorizzazioni pesano sui risultati di Nike

Nel primo trimestre fiscale, terminato a fine a agosto, i ricavi di Nike Inc. hanno segnato un +10% a 6,7 miliardi di dollari (+15% a parità di valute). L'utile netto del gruppo dello sportswear, che ha intenzione di vendere Cole Haan e Umbro, è sceso del 12% a 567 milioni.

 

Il brand Nike, in particolare, ha registrato un +16% a cambi comparabili, che ha investito tutte le categorie di prodotto e ogni regione di riferimento, eccetto il Giappone. Gli altri business hanno registrato un +9%, mentre le attività nelle quali il gruppo intende disinvestire un +6%.

 

L'andamento del quarter risente di spese amministrative e di vendita cresciute più velocemente dei ricavi, a 2,2 miliardi (+18%). Per coinvolgere i consumatori, in particolare, sono stati investiti 891 milioni di dollari (+29%) tra iniziative di marketing e attività a supporto di eventi, quali i Giochi Olimpici e gli Europei di calcio.

 

 

stats