Trimestrali

Michael Kors: +57% i ricavi a tre mesi

Nel quarto trimestre terminato il 30 marzo Michael Kors ha totalizzato 597 milioni di dollari di ricavi, in aumento del 57% rispetto allo stesso periodo del 2012. A periodi comparabili, la griffe con base a Hong Kong ha messo a segno un +35% negli Usa e un +63% in Europa.

 

Il quarter del brand indossato da Michelle Obama e Jennifer Lopez è terminato con utili pari a 101 milioni di dollari, dai precedenti 43,6 milioni. L'intero esercizio, invece, ha visto i profitti salire a 398 milioni di dollari, dai 147 milioni precedenti. Il bilancio si è chiuso inoltre con un +67% del fatturato a 2,2 miliardi di dollari.

 

Quotata al Nyse dal 2011, la società stima ora di raggiungere i 555-565 milioni di dollari di giro d'affari per la fine del primo trimestre del nuovo fiscal year (+20% a periodi comparabili). Il turnover a 12 mesi dovrebbe invece aumentare a 2,65-2,75 miliardi di dollari, in rialzo tra il 15% e il 20% a periodi comparabili (nella foto, la sfilata per l'autunno-inverno 2013/14).

 

stats