Trimestrali

Michael Kors punta ai 4 miliardi di dollari di ricavi

Forte di un +53,6% delle vendite del quarto trimestre e di un +51,8% messo a segno per l'intero fiscal year (terminato il 29 marzo) Michael Kors Holdings ha in previsione di chiudere il nuovo esercizio con un fatturato fra 4 e 4,1 miliardi di dollari.

 

Nell'ultimo quarter il turnover ha raggiunto i 917,5 milioni di dollari, in progresso del 26% a parità di negozi, che beneficia del +21% in Nord America e del +63% in Europa. L'utile del periodo è passato da 101 a 161 milioni di dollari.

 

In 12 mesi il giro d'affari della società quotata a New York è salito a 3,3 miliardi di dollari (+26% a periodi comparabili). I profitti sono passati da 398 a 662 milioni di dollari. Alla chiusura del bilancio Michael Kors contava 405 punti vendita retail (dai 304 di un anno prima) a cui si aggiungono altri 150 store in licenza.

 

 

Per il primo trimestre del nuovo anno fiscale la fashion house con base a Hong Kong stima di realizzare ricavi tra 840 e 850 milioni di dollari (+20% circa a peridi comparabili).

 

stats