Trimestrali

Ratti: fatturato stabile, ebit in salita

Nei primi tre mesi del 2014 il gruppo serico Ratti ha realizzato un fatturato di 23 milioni di euro, sostanzialmente invariato dai 23,3 milioni dello stesso periodo del 2013. Anche l'ebitda è rimasto stabile a 1,2 milioni.

 

Il risultato operativo del gruppo comasco è invece passato da 500 a 700mila euro, mentre l'utile pretasse trimestrale è salito da 400 a 600 milioni.

 

In Italia (maggiore mercato di riferimento), l'azienda tessile ha registrato un +2,7% del giro d'affari, mentre nel resto d'Europa le vendite sono diminuite del 3,4%. Performance negative soprattutto in Usa (-21,5%) e Giappone (-39,4%).

 

Nel periodo Ratti ha investito 2,2 milioni di euro in nuovi impianti di vaporizzo e lavaggio tessuti.

 

 

stats