Trimestrali

Ricavi a +30% per Pandora. La società rivede al rialzo le previsioni per il 2014

Primo trimestre 2014 in forte crescita per i gioielli danesi firmati Pandora: il fatturato cresce del 29,5% (+34% in valuta locale) rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente, raggiungendo quota 348 milioni di euro. Merito del trend positivo che ha interessato tutte le aree geografiche.

 

Le Americhe, per la precisione, sono aumentate del 10,7% (+16,2% in valuta locale), l'Europa del 49,2% (+48,3%) e l'area Asia pacifico del 54,3% (+71,9%).

 

Il gross margin ha raggiunto quota 69%, rispetto al 65,6%, l'ebitda ha raggiunto un valore di 126 milioni di euro (+45,7%), l'ebit è stato pari a 119 milioni di euro, (+48,1%). L'utile netto generato dal gruppo è stato di circa 95 milioni di euro, rispetto ai 59 dell'analogo trimestre di riferimento.

 

Dopo un inizio così positivo, la società ha deciso di rivedere al rialzo la guidance annuale, stimando almeno 1,4 miliardi di euro di ricavi, rispetto alla precedente di circa 1,3 miliardi. Invariate le aspettative per l'ebitda, previsto al 35% circa.

 

A livello strategico, si punta ad ampliare ulteriormente la rete di punti vendita: in programma almeno 225 nuovi concept store nel 2014, rispetto agli oltre 175 previsti in precedenza.

 

stats