Trimestrali

Showroomprivé: +16% i ricavi quarterly. Per il 2016 ipotizzato un +20% circa

Nel terzo trimestre Showroomprivé ha totalizzato 104,8 milioni di euro di ricavi, in aumento del 16% rispetto allo stesso periodo del 2015.

 

Grazie anche a un rilancio della piattaforma (lo scorso settembre) e delle app mobile, nei tre mesi terminati il 30 settembre i clienti sono saliti a 1,2 milioni (+5,7%). Il numero di ordini è cresciuto del 9% e gli ordini per cliente sono mediamente aumentati del 3,2%.

 

In questo periodo, durante il quale il sito francese festeggia i 10 anni, si intensifica l'espansione all'estero con l'acquisizione della concorrente Saldi Privati: un'operazione che, nelle stime dell'azienda, permetterà di incrementare del 20% il fatturato realizzato all'estero.

 

Grazie al trend del terzo quarter, i primi nove mesi chiudono con un incremento delle vendite del 19%. Come annunciato dai co-fondatori ai co-ceo Thierry Petit e David Dayan il 2016 dovrebbe terminare con un giro d'affari tra 525 e 540 milioni di euro (escluso il contributo di Saldi Privati), in aumento del 19%-22% sul 2015. L'ebitda su fatturato dovrebbe attestarsi fra il 5,8% e il 6% (tra i 40 e i 60 punti base in più rispetto al 2015).

 

Quotato a Parigi da poco più di un anno, Showroomprivé capitalizza 590 milioni di euro alle quotazioni attuali. Nel tardo pomeriggio le azioni sono trattate sull'Euronext sotto i 18 euro per azione, in calo del 4% rispetto alla chiusura di venerdì scorso. L'indice Cac 40 della Borsa di Parigi si muove invece poco sopra la parità.

 

stats