Trimestrali

Vf Corp: salgono utile e dividendo

Nel terzo trimestre terminato a fine settembre Vf Corporation, proprietaria di marchi come Wrangler e Timberland (nella foto), ha totalizzato 3,3 miliardi di dollari di ricavi (+4,7%), mentre gli utili si sono attestati a 434 milioni (+13,8%).

 

Il gruppo americano, che tra le label controlla pure label come The North Face e Vans, non ha raggiunto le stime degli analisti di Wall Street, che avevano previsto 400 milioni in più a livello di turnover. Sopra le attese invece i profitti per azione, a 3,91 dollari, contro i 3,77 stimati. Il risultato raggiunto, che beneficia del buon andamento delle divisioni Outdoor & Action Sports e Jeanswear, permetterà di distribuire un dividendo trimestrale di 1,05 dollari per azione, in aumento del 18% rispetto al quarter precedente.

 

Prevedendo una fine d'anno "strong", la società quotata sul mercato Nyse ha confermato il target di 11,5 miliardi di fatturato per il 2013. In più ha annunciato uno split azionario "four-for-one": entro il 20 dicembre, ogni azionista riceverà, per ogni azione posseduta, altri tre titoli ordinari. A frazionamento completato - che di regola ha lo scopo di ridurre il prezzo unitario di un titolo, facilitandone la circolazione - le azioni ordinarie Vf passeranno complessivamente da 330 a 440 milioni.

 

stats