Trimestrali

Yoox: +27% il fatturato e +72% gli utili

Il Gruppo Yoox archivia il terzo trimestre con un fatturato di 93,2 milioni di euro, in aumento del 27,4% rispetto allo stesso periodo del 2011 (+21,9% a cambi costanti). I passati investimenti dell'e-tailer di moda nella logistica cominciano a esplicare i loro effetti: +55% l'ebitda a 6,1 milioni di euro e +72,7% l'utile a 1,2 milioni.

 

Il bilancio a nove mesi mostra un progresso dei ricavi del 30,2% a 266,1 milioni di euro, come risultato del +22,2% del business multimarca (70% del giro d'affari globale, riconducibile a yoox.com, thecorner.com e shoescribe.com) e del +53,6% delle attività monomarca (realizzazione e gestione degli store online di noti fashion brand italiani ed esteri). Il margine operativo lordo ha raggiunto i 15,9 milioni di euro (+34,4%) mentre i profitti sono scesi a 3,4 milioni, dai precedenti 3,6 milioni. Il risultato del periodo, come spiega una nota, tiene conto di maggiori ammortamenti relativi all'automazione della piattaforma logistica nella sede di Bologna (operativa dal settembre 2011) e, in parte, degli investimenti in innovazione e consolidamento tecnologico.

 

Al 30 settembre 2012 il gruppo bolognese contava 12,3 milioni di visitatori unici mensili (dai 9,4 milioni di 12 mesi prima), 1,7 milioni di ordini (da 1,5 milioni). In salita anche il valore medio degli ordini d'acquisto, passato da 174 a 200 euro (Iva esclusa). Il numero di clienti attivi si è attestato a 911mila, dai precedenti 746mila.

 

Nel quarto quarter il management stima che Yoox possa riconfermare una crescita del fatturato e conseguire un miglioramento della profittabilità. 

 

stats