Trimestrali e fiscal year

Macy's stima di crescere del 3,5% nel nuovo esercizio

Nell'esercizio fiscale terminato il 2 febbraio, il retailer di Cincinnati Macy's ha realizzato un +4,9% del fatturato, salito a 27,7 miliardi di dollari. A parità di negozi la società ha realizzato un +3,7% ma stima un +3,5% "same-store" per la fine del nuovo anno.

 

La performance a 12 mesi è superiore alle stime del management, che aveva previsto un +3,5% a parità di punti vendita. La società cui fa capo anche l'insegna Bloomingdale's beneficia del buon andamento dell'ultimo quarter, durante il quale il turnover è aumentato del 7,2% a 9,35 miliardi (+3,9% a store comparabili). In particolare, le vendite online trimestrali di Macy's e Bloomingdale's hanno messo a segno globalmente un +47,7% e un +41% nel fiscal year.

 

Quanto all'utile, è sceso da 745 a 730 milioni di dollari nei tre mesi, mentre è progredito da 1,25 a 1,33 miliardi nell'anno. Le previsioni di utile 2013 oscillano tra 3,90 e 3,95 dollari per azione, dai 3,24 del bilancio appena chiuso.

 

stats