Trimestrali e fiscal year

The North Face e Vans i due maggiori brand di Vf

Vf Corporation ha pubblicato i risultati del quarto trimestre e dell'intero esercizio terminato il 28 dicembre 2013. Da record The North Face, che ha superato i 2 miliardi di dollari di ricavi, e Vans, che avendo oltrepassato gli 1,7 miliardi, è diventato il secondo brand del gruppo.

 

Il fatturato annuale del colosso americano (Timberland, Wrangler, 7 For All Mankind, Napapijri e Lee, tra gli altri marchi controllati) si è attestato a 11,4 miliardi di dollari, in aumento del 5% rispetto al 2012. I ricavi realizzati all'estero sono saliti dell'8%, grazie al +7% in Europa e Asia-Pacifico e al +9% nelle Americhe (Usa esclusi).

 

Nel quarto trimestre Vf ha totalizzato 3,3 miliardi di dollari di turnover, in progresso dell'8% rispetto allo stesso periodo del 2012. Il management spiega l'accelerazione con la crescita a due cifre dei segmenti Outdoor & Action Sports e Sportswear, delle vendite estere e del segmento direct-to-consumer.

 

L'utile operativo ha raggiunto i 509 milioni di dollari nel quarter (+11%) e gli 1,7 miliardi nel fiscal year (+11%). I profitti trimestrali sono saliti del 7% a 368 milioni e quelli dei 12 mesi sono aumentati del 13% a 1,2 miliardi.

 

Nelle previsioni del management, il fatturato del nuovo esercizio dovrebbe realizzare una crescita tra il 7% e l'8%. Le vendite oltre confine sono stimate in aumento del 10% (nella foto, il negozio Vans aperto in dicembre a Milano, in corso Lodi).

 

 

stats