Una nuova pubblicazione della nostra casa editrice

Da oggi è in distribuzione il nuovo FashionBook

Da oggi è in distribuzione il nuovo FashionBook, l’evoluzione del nostro FashionCalendar. Il cambio del nome sottende una forte evoluzione nei contenuti, pensata per sostenere la crescente esigenza d’internazionalizzazione delle aziende.

 

Il plus di FashionBook sta nella completezza delle informazioni: non solo gli orari delle presentazioni, gli appuntamenti con i saloni, ma anche un vero “motore di ricerca” destinato ai compratori per facilitare e stimolare l’individuazione di brand e linee all’interno delle showroom mono e multimarca.

 

Ogni azienda può avere su FashionBook uno spazio dedicato in cui raccontare la sua filosofia, le brand-identity dei marchi, le novità di stagione, indicando le proprie showroom e i contatti nei vari mercati. Anche alle agenzie di rappresentanza viene offerta la possibilità di mettere in evidenza il proprio modus operandi, i servizi, le collezioni presenti nei propri spazi, gli headquarters e gli uffici decentrati. Il tutto in inglese, per parlare a buyer e addetti ai lavori di tutto il mondo.

 

Grazie a un concept grafico di grande impatto - ideato da un graphic designer e creativo a 360 gradi che non ha bisogno di presentazioni, Pier Paolo Pitacco - FashionBook avrà una notevole visibilità a Milano Moda Donna: sarà declinato inoltre in versione menswear, in occasione di Pitti Uomo e Milano Moda Uomo, e childrenswear, per Pitti Bimbo.

 

Particolarmente curata la distribuzione, focalizzata soprattutto sulle showroom dirette e multibrand: ma il FashionBook viene omaggiato anche al pubblico delle sfilate, dei saloni e degli eventi collegati oltre che negli alberghi, nei locali, nei ristoranti e nelle boutique.

 

“Navigatore” utilissimo per guidare gli operatori del settore durante le kermesse attraverso gli eventi in calendario e la rete delle showroom cittadine, FashionBook - accattivante, pratico e di facile consultazione - rimarrà sulle scrivanie come strumento di lavoro per tutto il semestre, fino all’appuntamento con la nuova stagione moda, quando verrà pubblicata l’edizione aggiornata, oltre a essere disponibile da subito in versione sfogliabile online su fashionmagazine.it e, prossimamente, come app per tablet e smartphone.

stats