Womenswear

About me

È un concept moderno - e un po' anche anticrisi - quello che propone il brand di womenswear About Me, dietro il quale si celano Elisa Vigilante e Monica Mignone. Le parole che le designer amano di più? Femminile, minimale e multifunzionale, come il loro must: l'abito 7.1.

 

About Me è la label vincitrice del premio messo in palio in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-russa da Cool Hunter Italy Trade Show, la prima edizione dell'evento destinato ai giovani talenti andato in scena lo scorso settembre a Milano. Nato nel gennaio del 2011, il marchio è ideato, progettato e confezionato in Italia: un biglietto da visita, questo, considerato dalla coppia stilistica come elemento imprescindibile per riuscire a conquistarsi un posto al sole sul mercato internazionale.

 

Forma, funzione, stile e materia costituiscono i quattro paradigmi intorno a cui è costruita la collezione, che prende vita fondendo tessuti come seta, cotone e viscosa per la primavera-estate e cashmere, mohair e lana per l'autunno-inverno. La modernità della proposta sta però tutta nella versatilità dei volumi, grazie all'utilizzo di panneggi, stratificazioni, asimmetrie, come gli abiti e le maglie in jersey "quattro stagioni", mossi da pieghe e drappeggi.

 

Nell'offerta per l'inverno non mancano i capispalla dai materiali pesanti, come il cappotto one size da indossare in due modi diversi, il parka girocollo con fodera imbottita e il piumino asciutto in tessuto tecnico impunturato, dalla linea dritta e minimal. Da portare magari con i pantaloni maschili dalla texture a lisca di pesce e la camicia bianca con microcolletto.

 

Punta di diamante dell'assortimento è il multifunctional dress 7.1, proposto in ogni collezione, che può essere indossato in sette modi differenti mettendo in pratica alcuni semplici accorgimenti suggeriti da un dvd. Si tratta di un abito realizzato in morbido jersey bielastico di viscosa, tagliato sopra il seno e con scollo a barchetta, ma dalle scenografiche maniche lunghissime che, se non arricciate al polso, toccano terra, consentendo innumerevoli cambi di scena. Stesso concept camaleontico per l'abito 3.1, che diventa maglia o coprispalle, grazie proprio alle sue multi-maniche.

 

stats