a firenze

Mila Zegna Baruffa (Isa Spa) anticipa il new deal di Simonetta

Inizia da Firenze, con un evento extrasalone alla Limonaia di Villa Vittoria, il secondo capitolo di Simonetta, storico brand marchigiano del childrenswear fondato dalla famiglia Stronati e acquisito lo scorso giugno da Isa Spa (Carisma). Alla guida creativa del marchio esordisce Mila Zegna Baruffa (nella foto), dal 2007 a.d. dell'azienda brianzola.

 

In occasione della fiera fiorentina del childrenswear, Simonetta svela il nuovo corso del brand celebrando valori come famiglia, italianità, sartorialità, amore per il bello e il ben fatto, da sempre nel dna della realtà di Jesi, reinterpretando simboli iconici quali pois, disegni tartan, pied-de-poule bianco e nero, il Vichy, i fiori romantici e il bassotto Fifì.

 

Regista del nuovo corso stilistico è Mila Zegna Baruffa, classe 1975, erede di una dinastia che ha fatto la storia del tessile biellese e che - dopo l'acquisizione del 100% di Simonetta - alla sua carica di amministratore delegato di Isa Spa ha aggiunto quella di direttore creativo della label di kidswear.

 

«Simonetta - osserva - racchiude tutti i valori a me cari. Mia mamma mi vestiva Simonetta e oggi con orgoglio mia figlia, che ha cinque anni e mezzo, dice "questo è di Simonetta"».

 

La qualità tout-court è il grande valore per cui nutre rispetto e che fa da bussola a ogni sua scelta di campo: «L'ambizione - aggiunge - è che anche le generazioni future possano associare gli attimi felici, non necessariamente quelli di una cerimonia, al nome dolce di una donna, come Simonetta, al fruscio di un tessuto, al disegno o al colore di una stampa».

 

A Mila Zegna Baruffa è dedicato un ritratto nel numero 2 di Fashion, in distribuzione in questi giorni a Pitti Bimbo.

 

stats