Accoglienza positiva dalla Borsa

Safilo rileva il 70% dell’e-commerce Blenders Eyewear

Le azioni Safilo salgono a Piazza Affari dopo l’annuncio dell’intesa per rilevare il 70% dell’e-commerce californiano Blenders Eyewear.

In mattinata Safilo mostra una crescita del 3,9% in Borsa, sfiorando quota 1,5 euro.

Blenders Eyewear, fondata sette anni fa da Casey Fisher, realizza il 95% dei ricavi con la piattaforma online che vende occhiali negli Stati Uniti, a cui si è aggiunto di recente un flagship store Blenders a San Diego. Nel 2019 il management prevede di raggiungere 42 milioni di dollari di fatturato, in aumento del 40% rispetto all'esercizio precedente (+175% il cagr a tre anni).

Nell'operazione Blenders Eyewear è stata valutata complessivamente 90 milioni di dollari, oltre il doppio dei ricavi previsti per fine anno. L'accordo con il gruppo di Padova prevede che dal 2023 sia Safilo sia il fondatore e il ceo Fisher (al centro nella foto), che mantiene il 30% del capitale, possano esercitare delle opzioni di vendita e acquisto (put/call) sulle rispettive quote.

L’acquisizione verrà finanziata tramite disponibilità di cassa, linee di credito e un finanziamento da parte di Multibrands Italy B.V., l’azionista di riferimento di Safilo, controllato da Hal Holding N.V., per un importo di 30 milioni di euro, che sarà erogato in prossimità del closing dell’operazione.

Come riporta finanza.com, secondo gli analisti di Banca Akros si tratta di una notizia positiva, che verrà discussa durante la presentazione del nuovo piano, prevista per l’11 dicembre. Mediobanca Securities conferma la raccomandazione “neutral” sul gruppo veneto e aspetta il business plan al 2024, che «rappresenta un catalyst per l’azione».

«È un’iniziativa di crescita interessante - commentano da Equita - ma a nostro avviso il tema principale per il gruppo, anche in vista del piano industriale, rimane la gestione della ristrutturazione della capacità manifatturiera italiana, per effetto dell’uscita dal portafoglio marchi delle licenze del gruppo Lvmh».

Nei dati presentati a novembre le vendite nette delle attività in continuità di Safilo sono state pari a 708,7 milioni di euro, in crescita del 5,2% a cambi correnti e del 2,7% a cambi costanti. La performance riflette l'incremento del 3,2% sul mercato europeo e il recupero in Asia-Pacifico (+22,5%), a fronte del -2% a cambi costanti in Nord America.

e.f.
stats