Accordi

De Rigo aggiunge Mulberry al carnet di licenze

Nuova freccia all'arco di De Rigo Vision: arriva l'accordo di licenza con Mulberry Group per lo sviluppo della linea eyewear firmata Mulberry. Il gruppo italiano si occuperà della produzione e co-distribuzione della collezione di occhiali, al via dalla primavera-estate 2019.

Le nuove proposte saranno commercializzate tramite la rete distributiva della label di abbigliamento, tra monomarca, piattaforma digitale mulberry.com e retailer wholesale selezionati, più i canali di ottica.

«Siamo entusiasti della collaborazione con Mulberry, marchio che condivide con noi la passione per design, innovazione e artigianalità - spiega Michele Aracri, amministratore delegato di De Rigo Vision -. Mulberry sta vivendo un momento d’oro della sua storia e non vediamo l’ora di poter partecipare alla prossima fase, per favorire l'ulteriore sviluppo di questo brand inglese».

«La gamma di occhiali Mulberry, che sarà disegnata dal team di design di Mulberry guidato da Johnny Coca, si comporrà di montature da vista e da sole - sottolinea Thierry Andretta, chief executive officer di Mulberry Group -. L’eyewear è un perfetto complemento della nostra produzione principale di pelletteria ed è una categoria importante per la costruzione di un’immagine lifestyle, che aiuterà Mulberry a diventare un brand del lusso globale».

Oggi il gruppo De Rigo è presente a livello globale con i propri marchi Lozza, Lozza Sartoriale, Police e Sting e con le licenze Blugirl, Blumarine, Carolina Herrera New York, CH Carolina Herrera, Chopard, Converse, Dunhill London, Escada, Fila, Furla, John Varvatos, Jones New York, Lanvin, Loewe, Lucky Brand, Nina Ricci, Tous, Trussardi, Victor Hugo, Zadig&Voltaire.

c.me.
stats