ACCORDO TRIENNALE

Rifle affida intimo e calze a Gieffe

Con la primavera-estate 2019 scatta un accordo di tre anni tra Rifle e Gieffe, cui l'azienda specializzata nel denimwear uomo e donna ha affidato la produzione e distribuzione di intimo e calze maschili del marchio.

Presente sul mercato da 60 anni, Gieffe si occupa dello sviluppo, della realizzazione e della commercializzazione di label sia di proprietà, che conto terzi.

L'intesa prevede la distribuzione a livello nazionale e internazionale delle collezioni Rifle intimo e calzetteria uomo nei monomarca, nei department store, presso key account e all'interno di negozi indipendenti specializzati.

L'amministratore delegato Franco Marianelli (nella foto) sottolinea come la partnership riguardi «due realtà italiane con un forte background, ognuna nel suo settore, entrambe concentrate da sempre a proporre il meglio ai propri clienti».

«Sono convinto che Gieffe sarà in grado, con la sua esperienza, di trasmettere anche nell’intimo e nella calzetteria i valori di coolness, easyness e lifestyle tanto cari a Rifle», aggiunge, precisando che l'obiettivo è «un vincente rapporto tra qualità e prezzo, segno caratteristico di ogni proposta del nostro brand».

Fondato dalla famiglia Fratini ma con la holding svizzera Kora Investments attualmente al 55% della società, Rifle punta a chiudere il fiscal year 2019 a quota 22 milioni di giro d'affari, rispetto ai 20 del 2018.

 

a.b.
stats