acquisizioni

Navy Group nel capitale di Anna Rita N

Navy Group è entrato nel capitale di Borg Spa, azienda a cui fa capo Anna Rita N, con una quota pari al 45%. La designer Anna Rita Noviello manterrà una partecipazione pari al 55% e firmerà anche Gotha, linea di knitwear nell'orbita della holding di Rio Saliceto (Re).

 

«Un’alleanza strategica - spiega una nota - che porta alla nascita di un nuovo polo fashion e che fonde insieme il know how e l’heritage di due player del made in Italy, con l’obiettivo di rispondere in modo innovativo e coerente con l’evoluzione del mercato alle nuove sfide del settore».

 

Fondato nel 1995 da Anna Rita Noviello, Anna Rita N è oggi distribuito in una rete che include vetrine a CityLife a Milano e nel mall City Walk di Dubai, a cui a breve si aggiungerà una nuova boutique monomarca a Shanghai, accanto a partner wholesale come La Rinascente e Coin.

 

Nel 2016 l’azienda ha inaugurato una showroom a Milano in via Sant’Andrea, piattaforma per l’espansione all'estero, in primis in aree chiave come Spagna, Portogallo, Austria, Giappone, Francia, Belgio, Grecia, Russia, Cis, Medio Oriente, Cina, Hong Kong e Taiwan.

 

Anna Rita Noviello, che continuerà a guidare lo stile del marchio da lei fondato, assumerà anche la direzione creativa di Gotha, brand nato nel 2004 e nell'orbita di Navy Group, holding che controlla ancheÀ La Fois e detiene una quota di Navigare: «Una sinergia che metterà al centro il forte know how del brand nella maglieria e il savoir faire di Anna Rita N nel tessuto e che si tradurrà in un continuo scambio di spunti creativi».

 

Ora la strategia di Borg, sostenuta dal partner Navy Group, è quella di costruire due business plan ad hoc per Anna Rita N e Gotha, con una distribuzione e una comunicazione su misura che valorizzi il loro stile ed heritage. «L'obiettivo - spiegano i vertici - è di portare il fatturato a crescere a 20 milioni di euro entro tre anni, partendo dai 16 milioni di euro previsti per il 2018».

 

«Il 2018 - commenta Anna Rita Noviello - sarà per noi un anno importante. Avere accanto un partner come Navy Group ci permette di affrontare al meglio le sfide future e di mettere le basi per uno sviluppo sempre più dinamico. Sono inoltre entusiasta di assumere la direzione creativa di Gotha: ho sempre amato la maglieria e poter sperimentare con un marchio dal design ricercato e contemporaneo è una challenge a cui non potevo dire di no».

 

stats