acquisizioni

Vf Corporation: con Altra a tutto sprint nell'high tech running

New entry in casa Vf Corporation: il player americano, cui fanno capo tra gli altri i marchi Vans, The North Face, Timberland, Wrangler e Lee, ha siglato un accordo definitivo di acquisto del brand di calzature Altra, finora nelle fila di Icon Health & Fitness.

 

Non si conoscono i termini economici dell'operazione. Altra viene distribuito in 55 Paesi, per un totale di oltre 1.600 negozi. È in funzione anche un portale e-commerce, altrarunning.com. Lanciato nel 2011, si focalizza sui modelli sportivi a elevata performance, comprese le smart shoe che, grazie a speciali dispositivi collegati con lo smartphone, permettono ai runner di misurare le proprie prestazioni attraverso una serie di parametri. 

 

«Questa acquisizione è un tassello di una strategia volta a far evolvere il nostro portafoglio di etichette di forte impatto sul mercato, nell'ottica della creazione di valore» ha commentato Steve Rendle, chairman, president e ceo di Vf Corporation.

 

«Il settore legato alla performance e all'active outdoor è grande e ricco di potenzialità - ha aggiunto -. Altra, sinonimo di proposte dagli elevati contenuti tecnici, arricchisce la nostra offerta».

 

I ricavi annuali di questa label si aggirano sui 50 milioni di dollari. Si prevede che la transazione vada in porto il prossimo aprile.

 

«Con la vendita di Altra - osserva Scott Waterson, chairman e ceo di Icon, realtà da lui fondata nel 1977 nello Utah - potremo accelerare la crescita degli altri nostri marchi, Nordic Track e ProForm, insieme a Freemotion (macchinari per l'allenamento, ndr) e a iFit, che combina fitness e high-tech» (nella foto, un'immagine tratta dall'account Instagram di Altra).

 

stats