Acquisizioni

StreetTrend-Panda: asse italo-americano per le sneaker P448

Nuove chance per le sneaker italiane luxury P448. StreetTrend, la società statunitense specialista nell'universo delle calzature fondata da Wayne Kulkin, si è unita al fondo d'investimento italiano Panda, guidato da Paolo Griffo, per rilevare una quota di maggioranza del marchio, lanciato nel 2014 dai forlivesi Marco Samorè e Andrea Curti, ai quali resta una quota minoritaria paritaria della label.

 

Il deal riguarda l'aspetto creativo, quello produttivo e tutti gli asset legati alla label che, spiega il comunicato, dal momento del lancio è cresciuta in modo significativo, con una progressione del 50% ogni anno.

 

«L'evoluzione nelle vendite riflette il grande interesse dei consumatori per i prodotti del lusso accessibile made in Italy, legati all'artigianalità», ha spiegato Marco Samorè.

 

Ora per il brand si aprono nuove chance, grazie al nuovo asse italo-americano. In particolare StreetTrend - che lo scorso anno aveva acquisito la distribuzione di P448 per Nord America, Regno Unito, Hong Kong e la Cina - è una holding specialista nelle calzature, fondata lo scorso anno da un veterano dell'industria, Wayne Kulkin (per 25 anni ceo di Stuart Weitzman). Oggi, oltre a P448, disegna e distribuisce alcuni marchi di calzature come PS821 Limited Edition Sneaker e Meline, in canali come Neiman Marcus, Bloomingdale's e Nordstrom.

 

Panda è un fondo di investimenti guidato dal ceo Paolo Griffo, che investe in diversi ambiti, dalle energie rinnovabili al digital, dal settore medicale al food e ristorazione, dal retail di calzature alle fragranze e al fashion.

 

Con la nuova joint venture, il management team sarà guidato da Paolo Griffo, nel ruolo di ceo di P448, Wayne Kulkin, con la carica di non executive chairman, e dai fondatori del marchio, Marco Samorè e Andrea Curti, che restano con la funzione di co-creative e design director.

 

Griffo punta a una sensibile espansione dell'e-commerce di P448 e annuncia che nel 2019 sarà lanciato un numero limitato di negozi esperienziali negli Stati Uniti e in Canada. In programma anche l'apertura di una showroom a Milano, a Palazzo Serbelloni, nell'ottobre del 2018, che si affianca a quella con sede a New York.

c.me.
stats