Ancora altre sfide da affrontare

H&M: vendite in linea con le attese. Pronta la capsule con Ariana Grande

Nel secondo trimestre fiscale i ricavi trimestrali di Hennes & Mauritz crescono come da attese a valute costanti ma non convincono la Borsa.

Il gruppo svedese, proprietario anche di marchi come Cos, &Other Stories e Monky, comunica che le vendite in valute locali fra marzo e maggio 2019 sono aumentate del 6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, in linea con le previsioni del pool di analisti interpellati da Reuters.

Poco prima delle 17 italiane le azioni del gigante del fast fashion subiscono un calo del 3,5% alla Borsa di Stoccolma.

In realtà si tratta del quarto trimestre consecutivo di incrementi, senza tenere conto dell’effetto cambi. Come commentano dall'azienda, il trend rispecchia il fatto che il piano di trasformazione in corso sta prendendo la giusta direzione, sebbene restino ancora delle sfide da affrontare e ci sia ancora un duro lavoro da fare.

Nel periodo le vendite sono aumentate dell’11% a 57,5 miliardi di corone svedesi (circa 5,4 miliardi di euro), contro una stima di crescita del 10%.

Il gruppo pubblicherà i risultati completi del secondo trimestre e dei sei mesi il prossimo 27 giugno.

Intanto il marchio H&M lancia in questi giorni sul mercato una capsule collection di felpe, T-shirt e canotte insieme ad Ariana Grande.

H&M x Ariana Grande è una mini-collezione a prezzi democratici, in linea con lo stile della cantante e ispirata ai suoi ultimi due album (nella foto, hoodie con immagine della Grande sotto-sopra, in versione biondo platino).

 

e.f.
stats