Brand fiorentino di sneaker

Per D.A.T.E. +30% nel trimestre: nuove intese in Giappone

Ricavi in crescita di oltre il 30% nel terzo trimestre 2022 per D.A.T.E.: lo comunica il brand di sneaker, che punta a chiudere l’anno oltre i 20 milioni di fatturato, realizzati al 60% sul mercato italiano.

Fra i 35 Paesi in cui il brand fiorentino, presente in oltre 800 punti vendita, è distribuito spicca il Giappone, presidiato attraverso 120 negozi: una cifra destinata ad aumentare, grazie alle nuove intese con realtà del calibro di Beams, Isetan e United Arrows (queste ultime due al via da ottobre), che si aggiungono agli accordi con il Gruppo Tomorrowland, B’2nd, Parigot, Iena e Whim Gazette.

Da Isetan Shinjuku D.A.T.E. apre in questi giorni un temporary shop (nella foto), in cui viene presentata una capsule dedicata con una nuova versione del modello iconico Fuga e una felpa ispirata allo storico department store di Tokyo. 

Recente l’opening di un monomarca a Firenze, a due passi da Ponte Vecchio.

A cura della redazione
stats