C'è interesse anche per Interfashion

Si fanno avanti due offerte vincolanti per Stefanel

Il commissario giudiziale Raffaele Cappiello ha ricevuto due offerte vincolanti per Stefanel in amministrazione straordinaria. Una riguarda la sola business unit Stefanel, vale a dire lo stabilimento di Ponte di Piave con le relative attività e una trentina di negozi in Italia. L’altra è relativa sia a Stefanel che alla partecipazione (65%) in Interfashion, che realizza il marchio di abbigliamento femminile High.

Come si legge in una nota, il commissario straordinario «si riserva l’esame e la valutazione finale delle offerte per le determinazioni di legge, in conformità al disciplinare della procedura di Cessione del compendio aziendale Stefanel Spa». Gli estremi delle offerte resteranno inalterati per quattro mesi, durante i quali il Mise stabilirà quale fra le due sia la migliore ai fini della continuità produttiva del gruppo veneto.

Nei dati al 31 luglio 2020 il Gruppo Stefanel risulta indebitato per 96,5 milioni di euro, dai 94 milioni di fine 2019. 

e.f.
stats