Cancellata la collezione fall 2020

Il Covid 19 mette in stand by Frankie Morello

Frankie Morello sospenderà la produzione della collezione autunno 2020 del marchio. Una decisone diretta conseguenza della crisi innescata da Covid 19 e che mette in stand-by anche il direttore creativo Damir Doma, pronto però a tornare operativo per la primavera del 2021. 

Una scelta praticamente obbligata per la FMM Srl, società che gestisce Frankie Morello, che si è vista cancellare molti ordini dai clienti. 

«Purtropppo la politica di completa riorganizzazione della distribuzione intrapresa un anno fa ci ha penalizzato» ha spiegato a wwd.com Stefano Di Nezza, general manager di Frankie Morello. 

Il manager ha spiegato che l’obiettivo di conquistare punti vendita più selettivi era stato pienamente centrato dalla campagna vendita che aveva conquistato clienti esclusivi in Europa e Medio Oriente, citando come esempio più esemplificativo Selfridges. Ma l’esplodere della pandemia ha portato i clienti a rischiare meno e rivedere gli ordini già stabiliti. «non lasciando altra alternativa che metterci in stand-by». 

Confermata l’attività del flagship store Frankie Morello, inaugurato a gennaio sulla Via Verri di Milano. «Avrebbe dovuto essere il primo di una serie - ha commentato Di Nezza - a seguire sarebbe stata la volta delle aperture di Londra, Parigi, Shanghai e Mosca. Tuttavia, vedremo come il mercato si evolverà, nel frattempo valuteremo modelli di business alternativi che potrebbero rispondere alle esigenze dei consumatori, come ad esempio il canale online». 

an.bi.
stats