Capi realizzati per Rory McIlroy

Nike porta Stone Island sul campo da golf

All’Open Championship, proprio durante il quarto e ultimo major di golf della stagione, che si disputa in Irlanda del Nord al Royal Portrush, debutta la nuova collaborazione tra Stone Island e Nike Golf fatta di due pezzi: un capospalla e una felpa girocollo.

La colab tra il marchio italiano e Nike Golf nasce dalla profonda conoscenza di questa disciplina da parte del colosso Usa. I due capi, infatti, sono ingegnerizzati per facilitare la libertà di movimento nello swing dei golfisti. In particolare il capospalla, indossato nella foto da Rory McIlroy, è dotato di tasche per contenere palline, tee e guanti.

«Una delle cose che mi ha sempre entusiasmato è che chi ama lo sport ama Stone Island - afferma Carlo Rivetti, direttore creativo e presidente di Stone Island -. Lavorare con Nike Golf ci ha dato la possibilità di realizzare veri pezzi tecnici e performanti. È la prima volta per Stone Island sul campo di gioco, in uno degli sport più nobili del mondo. E’ la prima volta che scendiamo sul campo, in uno degli sport più nobili del mondo».

I capi debutteranno durante The Open, il torneo che si terrà a Royal Portrush dal 18 al 21 luglio ma saranno in vendita a livello globale a partire dal 25 luglio.

La capsule sono realizzati secondo il know-how di Stone Island: lo strato esterno è in raso di cotone accoppiato ad una membrana resistente all’acqua, antivento e traspirante. La giacca sarà disponibile nella tonalità grigio e turchese come il girocollo che sarà declinato anche in giallo.

 

c.bo.
stats