childrenswear

Miniconf aderisce allo standard Fur Free

 

Protagonista di un evento il 17 gennaio  a Pitti Bimbo, all'interno dello stand Sarabanda al Padiglione Centrale, Miniconf ribadisce il proprio impegno per la responsabilità sociale aderendo allo standard internazionale Fur Free.

 

A partire dall'inverno 2014 le proposte per i piccoli firmate Sarabanda, iDO e Dodipetto saranno contraddistinte dal cartellino "Fur Free Company", che attesta l'assenza di pellicce di origine animale e la decisione di usare materiali alternativi, in fibre vegetali e sintetiche.

 

«La pelliccia ecologica è veramente eco - si legge in un comunicato di Miniconf - mentre quella cosiddetta "naturale" non sono deriva dall'uccisione degli animali, ma necessita anche in fase di lavorazione di trattamenti chimici con sostanze tossiche, che possono rimanere in forma residua sul modello indossato, oltre a essere causa di un elevato impatto ambientale durante le fasi di alimentazione e gestione degli animali in allevamento, così come per la manutenzione e pulizia del capo finito».

 

Fur Free Alliance è il nome della coalizione internazionale delle principali associazioni impegnate contro lo sfruttamento degli animali per ottenerne pellicce. In Italia è rappresentata dalla Lav (Lega Antivivisezione), che pubblica sul sito nonlosapevo.com e su furfreeretailer.com i nomi delle realtà "virtuose". Compresa Miniconf (nella foto, l'inverno 2014/2015 di Sarabanda).

 

stats