CIRCULAR ECONOMY

Scarti di tessuto per stilisti e aziende (anche competitor): Lvmh lancia la piattaforma resale Nona Source

È pronto sulla rampa di lancio il nuovo progetto Nona Source firmato da Lmvh. Si tratta di una piattaforma resale che renderà disponibili ad aziende e stilisti, anche competitor, scarti di magazzino di tessuto e pelle: materiali inutilizzati, candidati così ad avere un’altra chance.

In nome dell’economia circolare, pilastro della politica ambientale del gruppo portata avanti attraverso il programma Life 360, Lvmh venderà ritagli di stoffe e rimanenze a prezzi accessibili (circa un terzo del costo all’ingrosso), mettendo d’accordo business e sostenibilità.

I deadstock fabrics delle maison del gruppo (che non vengono però specificate dalla holding) verranno selezionati da esperti di moda e saranno per il momento disponibili alla spedizione alla sola Europa.

In vista del lancio della piattaforma sono disponibili 100mila metri di 500 tessuti diversi e 1.000 metri di pelle.

a.t.
stats