collaborazioni

The Woolmark Company si allea con Facetasm: a gennaio la prima capsule

The Woolmark Company e Facetasm insieme per due stagioni, l'autunno-inverno 2018/2019 e la primavera-estate 2019: il designer giapponese Hiromichi Ochiai ha utilizzato alcuni dei tessuti e dei filati in lana Merino per le prossime collezioni, protagoniste alla fashion week maschile di Parigi.

 

La partnership segna l'inizio di una collaborazione a più ampio raggio e suggella la predilizione del brand per la lana, materiale che è stato parte integrante delle collezioni di Facetasm sin dal suo lancio nel 2007.

 

Hiromichi Ochiai è andato in Australia per visitare le vaste praterie dove pascolano liberamente le pecore di razza Merino e dove prendere ispirazione per le sue future creazioni: «Ho avuto a possibilità di parlare con gli allevatori - commenta - e di vedere come viene prodotta la lana Merino. È stata un'esperienza unica per me. Anche se finora avevo visto la lana Merino unicamente come tessuto, attraverso questa visita ho imparato che in realtà si basa su tanto amore e storia».

 

Lo stilista sarà il primo ambasciatore globale di lana Merino in Giappone, «un mercato - osserva il managing director di The Woolmark Company, Stuart McCullough - che rimane importante in termini di creatività e qualità impeccabile, espandendo ulteriormente l'eredità della lana Merino oltre la sartoria tradizionale».

 

La prima capsule certificata Woolmark di Facetasm, marchio "sponsorizzato" da Giorgio Armani sulla pedana dell'Armani Teatro nel giugno 2015, sarà presentata a Parigi nel gennaio 2018.

 

stats