+10% i ricavi del 2018

Hermès: le vendite in UK e Italia compensano l'effetto gilet gialli

Nel 2018 Hermès ha raggiunto i 5,97 miliardi di euro di ricavi, in aumento dl 7,5% a valute correnti e del 10,4% senza l’effetto cambi.

«Hermès prosegue una dinamica favorevole nonostante il contesto economico, geopolitico e monetario incerto, ha commentato Axel Dumas, a capo della maison francese, nel corso di una conference call.

In base a quanto rilevato da Factset, gli analisti avevano previsto un livello di ricavi leggermente inferiore (5,96 miliardi di euro).

Il gruppo beneficia di un incremento del 13% in Asia (Giappone escluso) a valute invariate.

Il core business “maroquinerie et sellerie” ha mostrato un progresso del 9,4%, a 2,98 miliardi (a cambi costanti), mentre l’abbigliamento e gli accessori sono saliti del 14% a 1,31 miliardi. L'orologeria ha registrato un aumento del 9,9%, a fronte del +3,2% dei prodotti in seta (il segmento meno dinamico).

Nel quarto trimestre le vendite si sono attestate a 1,65 miliardi di euro, in rialzo del 10% rispetto all’analogo periodo del 2017 (+9,6% a cambi costanti, identico al trend del terzo trimestre). Gli analisti avevano previsto la cifra di 1,63 miliardi di euro.

Nel periodo, l’Asia-Pacifico senza il Giappone ha messo a segno un +13 a valute costanti, migliorando la performance del terzo trimestre (+11,7%). Le proteste dei gilet gialli in Francia hanno avuto effetti negativi sullo shopping dei turisti a Parigi ma Dumas ha fatto sapere che c’è stato uno shift: gli acquisti si sono spostati altrove, inclusi Italia e Gran Bretagna.

Il gruppo del Faubourg Saint-Honoré, che pubblicherà i risultati completi il 20 marzo, ha preannunciato un margine operativo annuale intorno al 34% (dal 34,6% del 2017) e che il dividendo annuale sarà di 1,5 euro.

In questi giorni Hermès ha anche annunciato la costruzione di una nuova fabbrica in Normandia che dovrebbe essere inaugurata nel 2021. Sarà dedicata alla pelletteria e occuperà 250 artigiani (nella foto, la recente sfilata maschile per l'inverno 2019/2020).

e.f.
stats