Con l’arrivo di Ovs

Stefanel riapre gli store e prepara un nuovo prodotto

Ovs (nella foto, il ceo Stefano Berlado) ha finalizzato ieri l’acquisizione di Stefanel per cui in dicembre aveva avviato trattative in esclusiva. Il salvataggio della realtà veneta in amministrazione straordinaria riguarda in particolare il marchio Stefanel e 23 punti vendita a gestione diretta.

Come fanno sapere dal retailer di Mestre, gli store saranno progressivamente riaperti già a partire da questa settimana con in vendita l’ultima collezione sviluppata dalla precedente gestione.

Intanto Ovs è al lavoro per lo sviluppo delle nuove proposte, che saranno commercializzate dall’autunno-inverno 2021. Per ora si sa che i team misti coinvolti daranno vita a un prodotto «fortemente contemporaneo e accessibile, sempre però caratterizzato da uno stile, una femminilità, una ricercatezza nei particolari, e una qualità dei materiali, che dovranno rappresentare la carta di identità del brand».

Ovs parla inoltre di «rilevanti manifestazioni di interesse» arrivate anche da alcuni mercati esteri dove il brand era particolarmente apprezzato.

Con il closing dell'operazione Ovs punta al rilancio di uno storico brand italiano conosciuto in tutto il mondo, sostenendo un settore, quello della moda, che è stato tra i più colpiti dalla pandemia. Nello staff del gruppo entrano quasi 100 dipendenti della società in amministrazione controllata.

e.f.
stats