Con l’assistenza di Equita K Finance

Tollegno 1900 punta sulle sinergie e cerca un partner nel tessile laniero

Il momento di crisi richiede resilienza e apertura al nuovo. Ne è convinta Tollegno 1990, che ha deciso di aprire le porte a un partner nel settore tessile laniero in grado di consentire le maggiori sinergie industriale e commerciali, con l’obiettivo di creare un polo di eccellenza nel comparto a livello europeo. Advisor finaniario della realtà biellese per questa operazione è Equita K Finance.

L’azienda leader nella produzione di filati pettinati per maglieria e di tessuti in lana e altre fibre pregiate, spiega un comunicato, «punta a individuare una realtà dalla solida specializzazione, con cui condividere i prossimi step di sviluppo in un’ottica di ottimizzazione economica e gestionale».

Il new deal dovrebbe consentire di affrontare in maniera incisiva le variazioni di un mercato in costante trasformazione e di consolidare la posizione dello stabilimento biellese nel nome della flessibilità. «Il tutto – prosegue la nota - senza tradire né la propria filosofia, centrata su qualità, innovazione e rispetto dell’ambiente, nè gli elevati standard produttivi aziendali».

c.me.
stats