Confermate le previsioni per l’ebitda

La francese Smpc cresce dell’11%: segno più su tutti i mercati

Smpc sale alla Borsa di Parigi sulla scia del buon andamento delle vendite annuali. Il gruppo francese, titolare di marchi come Sandro, Maje e Claudie Pierlotha totalizzato 1,13 miliardi di dollari di ricavi, in aumento dell’11,3% rispetto al 2018 (+8,7% a cambi costanti), nonostante il calo dei consumi a Hong Kong e in Francia, a causa delle proteste.

Sandro e Maje, in particolare, hanno evidenziato un progresso a cifra doppia, rispettivamente del 10% e del 12%. Gli altri brand in portafoglio (Claudie Pierlot e De Fursac) hanno registrato complessivamente un +11,3%.

A livello di mercati il gruppo guidato da Daniel Lalonde ha segnato un +2,6% in Francia, mentre in Emea è progredito del 10,5%. Nelle Americhe il fatturato è aumentato del 12% e nell’area Apac del 28%.

Sulla base di queste performance, Smcp ha confermato che l’esercizio dovrebbe essere archiviato con un ebitda margin tra il 15,5% e il 16%.

In chiusura di seduta le azioni del gruppo salgono del 3,2% alla Borsa di Parigi, mentre per l’indice Cac40 si evidenzia un +0,49% (nella foto, alcune proposte della nuova collezione di borse Maje per l'estate).

e.f.
stats