Confermato l'outlook per il fiscal year (+10,5%)

Goldwin marcia a ritmo spedito nel primo quarter (+40%)

Confermate le stime per il gruppo Goldwin, che ha in portafoglio marchi outdoor e sportivi come Goldwin, The North Face, Woolrich e Helly Hansen. Il player giapponese da 830 milioni di dollari di fatturato ha archiviato il primo quarter dell'anno fiscale che chiude il 31 marzo 2022 con una progressione del 40%, per un totale di 154,7 milioni di dollari.

Confermato l'outlook per l'intero fiscal year, previsto in crescita del 10,5%, per la prima volta sopra il tetto dei 100 miliardi di yen, ossia 905,7 milioni di dollari. Il forecast per gennaio-giugno è di un incremento del 30,9%, a 374 milioni di dollari.

Come si legge in una nota, il marchio ufficiale Goldwin è cresciuto nel trimestre in tutti i canali, con un focus sui negozi diretti e sul direct to consumer.

Il mercato europeo, dove è stato aperto il primo flagship store a Monaco di Baviera, si conferma uno dei più interessanti, con il prebook wholesale della primavera-estate 2022 della collezione outdoor e lifestyle salito del 260%, grazie alla scommessa su un segmento distributivo più elevato e all'e-commerce, che prosegue il trend positivo.

Per quanto riguarda il prodotto, nel drop 2021 appena rilasciato spiccano gli inediti articoli activewear dedicati alle attività outdoor più impegnative. Tra le gamme di capispalla rainwear cross seasonal più innovativi spiccano i modelli in Pertex Shieldair, membrana in nanofibra costruita per attività outdoor ad alta intensità nei climi più caldi e umidi, impiegata per le innovative giacche Pertex Shieldair e Fast Shell Light (nella foto) e per i pantaloni Fast Shell Pocketable.

c.me.
stats